Archivi categoria: Primi Passi

PEZZI DI CARBONE

PEZZI DI CARBONE

IMG_8907Pezzi di carbone, neri come la gente di qui, ma capaci di diventare luce e calore, se disposti ad entrare nel fuoco della volontà di Dio, o meglio, del suo amore trasfigurante.
Ho trovato questo spunto nell’utilizzare un raccontino di Bruno Ferrero che parla proprio di un pezzo di carbone. Ho scelto questa storiellina, durante la predica di domenica, ben sapendo che è un riferimento molto famigliare per la gente di qui che utilizza ogni giorno il carbone per cuocere il cibo.

Continua a leggere

DALLA PARTE DEI POVERI

IMG_4231“Dalla parte dei poveri”
Questo è il tema chiave di questo mese dell’ottobre missionario 2015. Rilancio il commento di don Antonio Novazzi, il nostro IMG_4100mitico responsabile diocesano: “Come dice il Papa, non è una scelta sociologica o di una parte di società, ma è teologica, evangelica. Basti pensare a Matteo 25, quando Gesù dice: “Tutto quello che avete fatto a uno di questi fratelli l’avete fatto a me”. È lo sguardo dei poveri, per vedere in loro anche lo sguardo di Gesù. La vicinanza al povero, quindi a Gesù stesso, ci aiuta a crescere nella fede. Siamo convinti che non possiamo solo dare, ma possiamo anche IMG_4102ricevere. Non siamo solo noi a evangelizzare, ma anche i poveri ci evangelizzano».
Se è vero che i poveri ci arricchiscono e sono evangelizzatori, continua don Novazzi, «dobbiamo metterci alla scuola di chi è in difficoltà. Quando diciamo poveri intendiamo tutti, non solo dal punto di vista economico, di chi non ha niente, ma anche chi ha perso la speranza o è perseguitato a causa della fede e deve abbandonare ogni cosa…

Continua a leggere

Scusate il ritardo

Scusate il ritardo

Avete ragione. Sto perdendo il ritmo. Oramai i contributi per il blog stanno diventando sempre più rari, uno al mese quando va bene. Sarà perché ormai sono così dentro la vita di questa missione che tutto sta diventando abituale e forse ho perso il senso della novità. C’è da dire che le giornate sono intense e spesso mancano le energie mentali per scrivere. IMG_1025Ciò che però mi spinge a riprendere la comunicazione è il pensiero di tutti voi, carissime amiche e amici, e so quanto abbiate la gioia di ricevere notizie e immagini da questo angolo di mondo così speciale.

Continua a leggere

ME AYISYEN

Me ayisyen
Mese di maggio haitiano

IMG_9135Carissimi amici e amiche, è già passato quasi un mese e non ho trovato il tempo e l’ispirazione per aggiornare le notizie sulla “nostra” missione ad Haiti, dico “nostra” non a caso, perché davvero sento di vivere questa avventura insieme a tutti voi e grazie a tutti voi.
In questo tempo pasquale, nella liturgia di ogni giorno, abbiamo letto il libro degli Atti degli Apostoli. Ho potuto riconfrontarmi con lo stile missionario di San Paolo e ho rilevato come lo stesso grande apostolo ha imparato strada facendo, ha imparato dai suoi stessi errori, ha imparato a dare sempre più ascolto alle persone e alle situazioni. Ha mostrato una grande docilità allo Spirito Santo e ha sempre sentito Gesù vicino a lui come in quella notte a Gerusalemme, quando il Signore gli parlò: “Coraggio, come hai testimoniato a Gerusalemme …così è necessario che tua dia testimonianza anche a Roma” (At 23, 11). Alla fine troviamo Paolo agli arresti domiciliari a RIMG_8824oma, sorvegliato da un soldato, ma lasciato libero di ricevere la visita di tutti coloro che lo desideravano e di poter parlare loro di Gesù (At 28, 30-31). Dopo tanto viaggiare, fare e strafare per la missione, eccolo costretto a stare fermo; lui in arresto, ma non il IMG_9476Vangelo, perché l’annuncio della Buona Notizia non si ferma e nessuno potrà mai fermarlo.
Detto questo, eccoci qui, noi missionari dilettanti, ad imparare ogni giorno cosa vuol dire vivere ed annunciare il vangelo con il popolo del nord ovest di Haiti, vivere il confronto con una povertà che ti provoca ogni giorno, che ti strugge il cuore e che ti fa anche arrabbiare per tanta ingiustizia.
Il 18 MaggIMG_9396io abbiamo festeggiato il giorno del DRAPO, cioè della bandiera, festa nazionale sottotono dal punto di vista del coinvolgimento delle autorità civili, mentre più sentita dai nostri giovani del gruppo Kirò. Nell’IMG_9399omelia della Messa a Kot de Fè mi sono trovato a dire che dopo tanti nemici avuti in passato, dagli spagnoli, ai francesi e ad altri che hanno schiavizzato, sfruttato e colonizzato, il vero nemico per il popolo haitiano è nel cuore stesso di certi haitiani. I IMG_9462governi haitiani spesso hanno fatto peggio dei colonizzatori del passato e anche ora fanno molto poco, troppo poco per il bene della gente. Domenica 9 agosto 2015 ci saranno le elezioni politiche per eleggere il nuovo governo, speriamo davvero che sia una buona chance per un cambiamento decisivo e incisivo. I giovani che cantano e danzano in questo video per onorare la bandiera del proprio paese meritano tutta la speranza di un futuro migliore.

Continua a leggere

COSA MANCA ALL’AMORE?

COSA MANCA ALL’AMORE?

Cosa manca all’amore, o meglio, all’Amore con la A maiuscola, quello di Gesù per noi? Cosa manca a me, a te, alla Chiesa, perché l’Amore di Gesù possa essere più visibile e testimoniato? Cosa manca a noi per accogliere e vivere fino in fondo questo Amore? Sono queste le domande che animano il mio cuore e la mia mente in questa Settimana Santa qui ad Haiti.

Continua a leggere